Tennis Journal - tel. 011 3828128 - Iscrizione tribunale di Torino N. 4852 del 24/11/1995 - Direttore responsabile: Roberto Bertellino
 
23/09/2017
 

La storia
 

La sede
 

Gli obiettivi
 
Dalle regioni
Piemonte
Al Country Cuneo bene Virgili e Fonio (23/08/2017)

Giornata numero due di main draw nel 15.000 $ ITF International Country Club Gino S.p.A. sui campi del Country Cuneo, per chiudere il programma dei match di primo turno. Il giocatore che è piaciuto maggiormente dal punto di vista estetico è stato il francese Baptiste Crepatte, numero 6 del seeding, che è riuscito a salire negli ottavi di finale grazie al successo colto per 6-2 6-1 in 1 ora e 12 minuti contro il monregalese Andrea Turco. Il piemontese ha lottato, al di là dello score, ma ha dovuto subire il gioco più estroso del rivale di giornata, spesso abile nel concludere le trame con smorzate vincenti o improvvise discese a rete, "merce" rara nel tennis moderno e soprattutto sul rosso.
Al turno successivo è approdato anche il milanese Filippo Baldi, 21 anni e con tante aspettative sulle spalle, in specie quando divideva con Quinzi la figura di annunciato futuro protagonista delle scene internazionali. Oggi ha fatto il "suo", senza lasciare attoniti ma servendo bene e con buone percentuali. Così ha stoppato con il punteggio di 6-3 6-4 l'albese Stefano Battaglino, che proveniva dalle qualificazioni. I motivi di soddisfazione per il tennis transalpino sono legati anche alla promozione tra i migliori 16 del torneo di Samuel Bensoussan, testa di serie numero 7 che ha avuto la meglio in tre set (6-2 3-6 6-1) sull'azzurro Andrea Guerrieri. Vittoria netta anche per il novarese Giovanni Fonio che ha spezzato i sogni di gloria di Andrea Borroni, altro qualificato, sul punteggio di 6-4 6-2. Con un doppio 6-4 e dopo 1 ora e 37 minuti di tennis quasi in fotocopia Davide Galoppini ha stoppato la corsa di Nicolò Turchetti. La prima sorpresa di giornata è invece arrivata dalla sconfitta di Alessandro Petrone, quinta testa di serie, per mano di Cristian Carli. Primo set firmato abbastanza agevolmente da Petrone (6-1), poi film del confronto completamente ribaltato con Carli a segno nel secondo e terzo set (6-3 6-4) e bravo ad approfittare della scarsa vena al servizio del rivale, innervositosi sempre più man mano che i game si sommavano. C'era molta attesa per l'esordio in torneo del 27enne fiorentino Adelchi Virgili, terza testa di serie e altra trascorsa promessa del tennis azzurro. Il toscano, dopo aver un po' faticato nel primo set, vinto 6-4, ha cambiato passo (6-1) nel secondo facendo proprio il testa a testa ed offrendo alla platea alcuni colpi di ottima fattura. Un ritmo non impressionante quello del suo tennis, quasi da sornione, ma con nelle pieghe improvvise soluzioni d'autore. Gli ultimi promossi usciranno dalle sfide tra Andrea Basso, prima testa di serie e numero 456 Atp, ed il giovane del Country Cuneo Andrea Gola, nonché Marco Bortolotti, numero 2 della lista di partenza e 458 Atp e Daniele Capecchi. Domani il tabellone di singolare proporrà tutti i confronti degli ottavi di finale. Semifinali invece nel doppio che metterà in palio il titolo già venerdì.   
Roberto Bertellino


Il francese Crepatte in un momento di pausa (foto Maniscalco)

 
 
Scrivici
 

Argomenti

Altri sport

Contributo spese spedizione e diffusione

Cronaca

Curiosità

Dalle regioni

Di tutto un po'

Facce da tennis

Gli sponsor

Gli ultimi arrivi tra i circoli

Golf Journal

I negozi selezionati di Tennis Journal

Italian Top Events

L'angolo tecnico

Le classifiche

Le interviste

Maestri

Notizie dal mondo

Personaggi

Presentazioni

Tennis e salute

Ultime notizie