Tennis Journal - tel. 011 3828128 - Iscrizione tribunale di Torino N. 4852 del 24/11/1995 - Direttore responsabile: Roberto Bertellino
 
13/12/2017
 

La storia
 

La sede
 

Gli obiettivi
 
Cronaca
Il nuovo maestro è Grigor Dimitrov
A Londra ha superato in finale David Goffin (20/11/2017)
Le Atp Finals di Londra 2017, il vecchio e più conosciuto Masters, hanno avuto un nuovo maestro. Per la prima volta in carriera a vincerle è stato infatti il bulgaro Grigor Dimitrov, una sorta di predestinato che a sorpresa (era la sua prima presenza tra i migliori otto giocatori di fine anno) ha battuto l’intera concorrenza. L’ultimo ad arrendersi in finale, dopo oltre 2 ore e mezza di gioco, è stato il belga David Goffin, altro inedito giunto all’atto decisivo. Per Grigor, già fidanzato di Maria Sharapova, il successo è giunto sullo score di 7-5 4-6 6-3.
Una stagione in crescendo quella di Dimitrov che l’aveva iniziata al 17° posto del ranking e l’ha conclusa sulla terza piazza, alle spalle dei due re 2017, ovvero Rafael Nadal e Roger Federer. Proprio loro erano gli attesi finalisti a Londra ma qualcosa nella circostanza non ha funzionato. L’iberico si è ritirato per un problema fisico dopo essere stato superato all’esordio proprio da Goffin. Lo svizzero, dopo aver vinto nel girone due confronti al terzo set, si è arreso in semifinale allo stesso Goffin, lasciandogli così il posto nella lotta per il titolo. Entrambi già pensano al 2018, pronti a rintuzzare i tentativi di sicuro rientro di altri protagonisti annunciati e mancati di questo anno appena andato in archivio, su tutti Djokovic e Murray.
La cronaca della sfida per il titolo di “Maestro 2017” ha visto una serie di break e controbreak nel set d’apertura, con Dimitrov poi in grado di farlo proprio al 12° gioco e alla soglia dell’ora (59 i minuti di testa a testa) dopo essere risalito dal parziale negativo di 2-4. Nella seconda frazione è il belga a salire in cattedra, grazie ad una migliore percentuale al servizio (7 gli ace e 14 punti su 15 con la prima) ed al break conquistato e mantenuto fino al 6-4 del pareggio parziale.
Il momento più importante del match lo si è vissuto ad inizio terzo set, con Goffin che si è procurato, senza realizzarle, 4 palle break. Dimitrov ha retto l’urto, più di fisico che di braccio, ed i due hanno camminato di pari passo fino al 2-2. E’ stato il bulgaro però a centrare il break che lo ha condotto sul 4-2 e poco dopo a chiudere i conti al quinto match point utile sullo score di 6-3. Per il belga l’attenzione si è subito spostata sulla finale di Coppa Davis della settimana successiva.
Dimitrov è stato anche il primo esordiente a vincere le Atp Finals dal 1998 quando a farlo era stato lo spagnolo Alex Corretta nella finale derby contro Carlos Moya. 
Roberto Bertellino


Grigor Dimitrov a Londra festante
 
 
Scrivici
 

Argomenti

Altri sport

Contributo spese spedizione e diffusione

Cronaca

Curiosità

Dalle regioni

Di tutto un po'

Facce da tennis

Gli sponsor

Gli ultimi arrivi tra i circoli

Golf Journal

I negozi selezionati di Tennis Journal

Italian Top Events

L'angolo tecnico

Le classifiche

Le interviste

Maestri

Notizie dal mondo

Personaggi

Presentazioni

Tennis e salute

Ultime notizie