Tennis Journal - tel. 011 3828128 - Iscrizione tribunale di Torino N. 4852 del 24/11/1995 - Direttore responsabile: Roberto Bertellino
 
13/12/2017
 

La storia
 

La sede
 

Gli obiettivi
 
Cronaca
In A1 derby romano per il titolo maschile
In campo femminile sfida tra Faenza e Prato (04/12/2017)
Sarà un derby tutto romano tra Aniene e Parioli ad assegnare il 9 ed il 10 dicembre al PalaPaternesi di Foligno lo scudetto maschile del Campionato a squadre di serie A1 di tennis. Ma se al Circolo Canottireri Aniene, forte dell'affermazione in trasferta per 5-1 all'andata, sono bastati i primi tre singolari della gara di ritorno per superare il Circolo Tennis Maglie, battuto grazie ai "Berrettini brothers", Matteo e Jacopo, ed al veterano Flavio Cipolla, per i "cugini" del Parioli la faccenda è stata un po' più complicata.
Il team capitolino, dopo il 3-3 dell'andata, è riuscito infatti ad imporsi in casa del Tc Italia Forte dei Marmi, finalista nella passata edizione, solo al doppio di spareggio, firmato da Miljan Zekic e Gian Marco Moroni che hanno battuto per 61 64 Paolo Lorenzi ed Edoardo Graziani regalando al Parioli la prima finale dopo 75 anni (nel 1942 vinsero lo scudetto con Marcello e Rolando Del Bello). Forte dei Marmi, che negli ultimi sei anni ha giocato quattro finali vincendo due titoli, ha pagato a caro prezzo la sconfitta in singolare di Lorenzi contro Miljan Zekic. 

Per quanto riguarda invece i quattro spareggi salvezza (playout), le prime due formazioni ad essersi assicurate un posto nel massimo campionato anche per il 2018 sono l’ATA Battisti Trento e il Circolo Tennis Palermo, che hanno chiuso il discorso negli anticipi andati in scena sabato. Dopo essersi imposto 4-2 all’andata in casa, il team trentino ha strappato un fondamentale pareggio sui campi del Due Ponti Roma - costretto così alla retrocessione in serie A2 - grazie a Laurynas Grigelis e Marco Brugnerotto, a segno sia in singolare che in doppio. Nell’altro anticipo playout, disturbato dal maltempo con il gioco sospeso per alcune ore, si è assicurata la permanenza in A1 la squadra siciliana che, già vittoriosa per 4-2 sul Tennis Club Sinalunga all’andata in Toscana, ha concesso il bis nel confronto casalingo con i punti firmati da Salvatore Caruso, Omar Giacalone, Claudio Fortuna e Andrea Trapani.
Obiettivo permanenza in A1 centrato anche dal Tennis Club Palermo Due e Tennis Club Crema. I siciliani, dopo il successo per 5-1 sul veloce del Tennis Club Schio, hanno concesso il bis superando in casa i veneti per 4-2, mentre ii lombardi, vittoriosi per 5-1 in casa del Tennis Club Pistoia, è bastato vincere due singolari.

Femminile
Saranno Faenza e Prato a contendersi lo scudetto al PalaPaternesi di Foligno l’8 ed il 9 di dicembre. Nella gara di ritorno dei playoff (semifinali) del campionato di Serie A1 femminile a squadre di tennis la matricola-rivelazione Club Atletico Faenza, dopo il prezioso successo esterno (3-1) di domenica scorsa, ha chiuso il discorso con le vittorie di Camilla Scala ed Agnese Zucchini eliminando il Tennis Club Genova 1893, finalista nella passata edizione del campionato.
A Roma ci è voluto invece il doppio di spareggio per permettere al Tennis Club Prato, tri-campione in carica, di raggiungere la sua quinta finale di fila battendo per 3-2 il Tennis Club Parioli (la gara d'andata si era conclusa 2-2): Maria Elena Camerin e Lucrezia Stefanini hanno infatti superato con un doppio 64 Beatrice Lombardo e Martina Caregaro.
Dal sito www.federtennis.it


Camerin, ancora in finale con il Prato
 
 
Scrivici
 

Argomenti

Altri sport

Contributo spese spedizione e diffusione

Cronaca

Curiosità

Dalle regioni

Di tutto un po'

Facce da tennis

Gli sponsor

Gli ultimi arrivi tra i circoli

Golf Journal

I negozi selezionati di Tennis Journal

Italian Top Events

L'angolo tecnico

Le classifiche

Le interviste

Maestri

Notizie dal mondo

Personaggi

Presentazioni

Tennis e salute

Ultime notizie